Ristorante di carne a Roma: il barbecue coreano di Galbi.


Ristorante di carne a Roma: il barbecue coreano di Galbi.

Trovare un ristorante che serva buona carne a Roma non è difficile, ma noi vogliamo proporvi un locale che, oltre a servirne di ottima, la prepara con metodi vecchi di 2000 anni e la cucina alla griglia, ma non una semplice griglia… Siamo riusciti ad incuriosirvi? Allora continuate a leggere!

Galbi: antico e moderno, lontano e vicino!

Cosa può accomunare un quartiere affollato e centralissimo di Roma con terre lontane, dove il tempo scorre lento e la vita ha tutto un altro sapore? In Via Cremera 21, a due passi da Piazza Fiume, c’è Galbi, il ristorante coreano che serve specialità tradizionali, per offrire alla propria clientela un’esperienza culinaria davvero “sui generis”.

Il locale nasce dal sogno comune di due professionisti della ristorazione, che lo hanno voluto chiamare Galbi, in onore dell’omonimo piatto tipico coreano a base di carne marinata e poi cotta sulla brace, fiore all’occhiello di questo ristorante che aspira a diventare un punto di riferimento per gli amanti della carne a Roma.

Entrati nel locale non vi sembrerà di trovarvi nel solito ristorante: l’ambiente è estremamente curato e lineare, quasi spoglio nella sua eleganza, costellato di tavoli e divanetti di pelle rossa, in mezzo ai quali spicca l’alto tavolo sociale, a due passi dal bancone del cocktail bar e dalla cucina a vista.

Ristorante carne Roma Galbi

Due sono le anime di Galbi:

  • A pranzo è perfetto per pasti veloci ma sfiziosi, serviti nelle “Galbi box”, eleganti scatole in legno laccato, divise in scomparti e contenenti menu completi, per avvicinare la clientela a questo nuovo mondo di sapori.
  • La sera si accende il barbecue, anzi “i barbecue” e si apre il cocktail bar, per accompagnare i piatti tipici con grandi cocktail classici, rivisti “alla coreana”.

Se cercate un semplice ristorante di carne a Roma non venite qui, perché Galbi è molto di più! Il perché? Ve lo spieghiamo subito!

il vero barbeque coreano, e non solo!

La cucina coreana è antichissima, ed è basata su lunghe marinature e fermentazioni, processi che al giorno d’oggi ci siamo completamente dimenticati, ma che donano alle pietanze consistenze ed aromi che andrebbero assolutamente provati, almeno una volta nella vita. Dimenticatevi la solita carne: quella marinata ha tutto un altro sapore, soprattutto se grigliata su una brace alimentata esclusivamente a legna di quercia, perché il sapore ai piatti non viene dato solo dai condimenti… provare per credere!

Ristorante carne Roma brace

Da Galbi troverete tutti i piatti tipici coreani a base di carne, fra cui:

  • Il Bulgogi: in coreano bul significa fuoco e gogi carne, ed infatti questo è uno dei piatti coreani di “carne al fuoco” più famosi, preparato generalmente con carne di manzo o maiale, lasciata a marinare per ore in salsa di soia e spezie, e poi cotta sulla brace.
  • Il Galbi: si prepara utilizzando solitamente costine di manzo perfettamente sgrassate, lasciate a marinare tutta la notte in salsa di soia e frutta e poi cotte sul braciere. Il suo gusto dolce acidulo e la consistenza quasi burrosa rendono questo piatto (che non a caso in Corea viene servito in occasioni di importanti festività) davvero unico.
  • Il Deungsim Gui: piccoli pezzetti di cuore di controfiletto di manzo che vengono serviti crudi, e poi cotti su piccoli braceri direttamente a tavola dai commensali. Questo piatto da Galbi viene accompagnato da pesto di peperoncini coreani, salsa barbecue e sale aromatizzato: un’esperienza nuova, un modo diverso di mangiare e cucinarsi la carne.

Consultando il menu vi accorgerete che l’offerta non finisce assolutamente qui e, fra grandi classici come il Kimchi, il contorno coreano per eccellenza, preparato con foglie di cavolo speziate e lasciate a marinare mesi, i piatti a base di riso come il Bibimbap, e le zuppe come il Ramen (che non ha bisogno di presentazioni) non avrete che l’imbarazzo della scelta!

Ristorante Roma carne coreano

Se siete in cerca di un ristorante di carne a Roma, ma volete vivere un’esperienza diversa, immergendovi in un mondo di sapori che affonda le sue radici in un’epoca remota e volete riscoprire il valore della cucina come “cultura”, non esitate a chiedere informazioni, o a prenotare direttamente un tavolo: potrebbe rivelarsi una gradita sorpresa anche per i più scettici!

Categorie



C'è 1 comment

Add yours